/ Altri contenuti - Prevenzione della Corruzione

Modello organizzativo 231
A seguito dell'entrata in vigore del D.Lgs. 8 giugno 2001 n. 231, che ha introdotto per la prima volta nel nostro ordinamento un regine di "responsabilità amministrativa" a carico delle società, Veronamercato, nel perseguimento della gestione delle attività aziendali sulla base dei valori identificati nel Codice Etico ha adottato il Modello di organizzazione, gestione e controllo alle prescrizioni di tale nuova normativa.

Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo - documento in formato pdf

Prevenzione della Corruzione
Il 6 novembre 2012 il Legislatore ha approvato la Legge n. 190 recante le disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell'illegalità nella Pubblica Amministrazione (c.d. legge anticorruzione).
Il C.d.A. di Veronamercato, con delibera assunta in data 29 gennaio 2014, ha deciso di dare corso a quanto previsto nel P.N.A.: "al fine di dare attuazione alle norme contenute nella L. n. 190/2012 gli enti pubblici economici e gli enti di diritto privato in controllo pubblico, di livello nazionale o regionale/locale sono tenuti ad introdurre e ad implementare adeguate misure organizzative e gestionali" atte a prevenire la corruzione e l'illegalità, mediante l'integrazione del Modello di organizzazione, gestione e controllo già adottato, con la Parte Speciale A.

Politica per la prevenzione della corruzione
Nell’adunanza del 30 gennaio 2017, il Consiglio di Amministrazione ha approvato la "Politica per la prevenzione della corruzione" di Veronamercato SpA, quale definizione degli obiettivi strategici della Società in materia di prevenzione della corruzione e trasparenza.

Politica per la prevenzione della corruzione - documento in formato pdf

Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione 2017-2019
Nell’adunanza del 30 gennaio 2017, Il Consiglio di Amministrazione di Veronamercato SpA ha approvato il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (PTPCT) 2017/2019 di Veronamercato SpA.
I piani precedenti sono pubblicati in calce alla presente pagina.
Tutti i soggetti interessati possono proporre osservazioni e integrazioni al PTPCT scrivendo all’indirizzo e-mail anticorruzione@veronamercato.it

Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione (PTCPT) 2017-2019 - documento in formato pdf

Allegati:
Allegato A: Analisi del rischio
Allegato B: Piano formativo anticorruzione 2017
Allegato C: Elenco obblighi di pubblicazione
Allegato D: Organigramma per mansioni

Consultazione pubblica per l’adozione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2018-2020
Veronamercato S.p.A., dovendo provvedere all’adozione del Piano Triennale per la Prevenzione della Corruzione (P.T.P.C.) per il triennio 2018-2020, avvia una consultazione pubblica al fine di acquisire proposte e/o osservazioni da parte degli stakeholder (cittadini, operatori concessionari, utenti del Centro Agroalimentare, amministrazioni, enti, associazioni o altre forme di organizzazioni portatrici di interessi collettivi, organizzazioni di categoria ed organizzazioni sindacali), utili alla elaborazione del suddetto documento, in una logica di sensibilizzazione dei cittadini alla cultura della legalità.
Le proposte e/o osservazioni potranno essere inoltrate entro e non oltre le ore 15.00 di venerdì 15 dicembre 2017 all’indirizzo e-mail anticorruzione@veronamercato.it, compilando ed allegando il modulo appositamente predisposto.
È possibile consultare il testo del Piano 2017-2019 ed i relativi allegati, accedendo alla sezione “Società trasparente / altri contenuti – Prevenzione della Corruzione”.
Veronamercato S.p.A. terrà conto delle proposte e delle osservazioni pervenute, entro il termine indicato, nella redazione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione 2018/2020.

Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (RPCT)
Il C.d.A. di Veronamercato ha nominato Responsabile della Prevenzione della Corruzione e Responsabile della Trasparenza, ai sensi dell’art. 1, comma 7, della legge 190/2012, il dipendente Marco Luciani.
In data 30 gennaio 2017 il CdA, preso atto delle modifiche normative introdotte dal D.Lgs. 97/2016, ha unificato i ruoli di Responsabile della prevenzione della corruzione e Responsabile della trasparenza, confermando le precedenti delibere di nomina del dipendente Marco Luciani nel ruolo di Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza (RPCT).

Nomina del Responsabile della Prevenzione della Corruzione (RPC) e della Trasparenza (RT) - documento in formato pdf
Relazione annuale del Responsabile della prevenzione della corruzione (2015) - documento in formato pdf
Relazione annuale del Responsabile della prevenzione della corruzione (2016) - documento in formato pdf

Rating di legalità
In data 12 luglio 2017 l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha deliberato di attribuire a Veronamercato il Rating di Legalità con il punteggio di:  .
Il rating di legalità è un nuovo strumento introdotto nel 2012 per le imprese italiane, volto alla promozione e all’introduzione di principi di comportamento etico in ambito aziendale, tramite l’assegnazione di un “riconoscimento” -  misurato in “stellette” –  indicativo del  rispetto della legalità da parte delle imprese che ne abbiano fatto richiesta e, più in generale, del grado di attenzione riposto nella corretta gestione del proprio business.

Comunicazione di attribuzione del rating di legalità

Documenti anni precedenti

2016-2018
Piano di Prevenzione della Corruzione 2016-2018 - documento in formato pdf
Allegato A: Analisi del rischio
Allegato B: Piano formativo anticorruzione 2016

2015-2017
Piano di Prevenzione della Corruzione 2015-2017 - documento in formato pdf
Allegato A: Analisi del rischio
Allegato B: Piano formativo anticorruzione 2015

News

03 / 11 / 2017

Veronamercato S.p.A., dovendo provvedere all’adozione del Piano Triennale per …

tutte le news

Bandi Assegnazione

20 / 11 / 2017

BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI UN POSTEGGIO A DESTINAZIONE "DISTRIBUZIONE PRODOTTI ALIMENTARI" NEL SETTORE GENERI MISTI NEL CENTRO AGROALIMENTARE DI VERONA

tutti i bandi

Gare Per Fornitori

20 / 04 / 2017

Procedura aperta in lotti con il sistema dell'asta elettronica per la fornitura di energia elettrica e di gas naturale

tutte le gare

Sala Convegni

 

vai alla sala convegni